Please reload

Recensione "La tentazione di essere felici" -Lorenzo Marone-

February 2, 2018

 

 

 

Titolo: La tentazione di essere felici

 

Autore:  Lorenzo Marone 

 

Editore: Longanesi 

 

Genere: Romanzo

 

Prezzo : 12,66€

 

 

 

 

 

Quando termini questo libro resti orfano di Cesare, che tanto burbero e arrabbiato è con la vita,  resti orfano del profumo del caffè nelle viuzze di Napoli e di questo condominio cosi tanto strambo ma normale per chi lo abita, resti orfano della gattara Eleonora che tanto si è rinchiusa nelle sue quattro mura ammuffite e desolate da solitudine e disperazione, resti orfano di Marino cosi tanto psicolabile e nevrotico ma che  c'è sempre per un buon bicchiere di vino con l'amico di sempre, resti orfano di Emma la nuova inquilina appena arrivata che tanto dolore e angoscia porta dentro, un dolore che dimostra con lo sguardo, con quegli occhi che tanto vorrebbero dire ma che hanno paura, paura di non essere compresa nel suo totale dolore... 

E' un libro che ti fa riflettere su quanto i nostri sbagli a volte  possano cambiare le dinamiche del nostro percorso, su quanto a volte bisognerebbe fermarsi e riflettere prima di agire e molto spesso sbagliare per poi pentirsene quando oramai è troppo tardi... 

Affronta molti temi importanti "La tentazione di essere felici" che  nella società di oggi risultano marginali, l'indifferenza,  la solitudine, la morte, l'omosessualità e la prostituzione e l'esternazione dei sentimenti, dei temi che Lorenzo Marone sfiora con tanto garbo e delicatezza.

La lettura è piacevole, scorrevole e mai pesante a tratti ti sembra di essere anche tu  un coinquilino di quel condominio antiquato pieno di storia e di ricordi che ogni condomino porta nei ricordi e nel cuore.

E' un libro bello da leggere da consigliare e da regalare, per non lasciare mai nulla al caso e non dare mai nulla per scontato nella vita!

 

« Mi piacerebbe soccorrerti, aiutarti a salvarti, Emma, davvero, solo che temo di non esserne capace. Non mi è bastata una vita per imparare a porgere la mano senza tremare. L.Marone »

 

                                                                          Veronica

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso.
(Fabrizio Caramagna)

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now