Please reload

STRALUNA di Giuseppe Pompameo

August 1, 2017

 

Titolo: STRALUNA 

 

Autore : GIUSEPPE POMPAMEO

 

Genere: ROMANZO

 

Prezzo: 11.50€

 

Editore: SCRITTURA&SCRITTURE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Immaginate un paesino arroccato su una collina dove il tempo si è fermato Nuvàl questo il suo nome,  un paese dove si conoscono tutti,

tutti conoscono la vita di tutti.

In sella alla sua bicicletta conosciamo Octavio il postino che non ha mai posta da consegnare nemmeno nel periodo natalizio, il suo è un paese fantasma nessuno riceve posta e nessuno la invia..Nelle giornate piene di noia Octavio si reca spesso nella libreria del paese gestita dal suo amico Fernand. 

Octavio e Fernand si ritrovano anche nel Cafè Miradòr, il bar del paese dove si ritrovano tutti gli abitanti del posto chi per la colazione chi per un bicchiere di vino dopo il turno dal lavoro... 

Una volta a settimana al mercatino ambulante di Nuvàl si incontrano le due amiche inseparabili del paese Wanda e Cècilie ognuna con i propri difetti, con i propri problemi grandi o piccoli che siano.

Nuvàl è un paesino piccolo e bigotto l' amore tra Odette e Ceciliè è solo un amore temporaneo, l'amore di una sola notte durato tutta una vita nei ricordi di ognuna.

Nessuno passava a Nuvàl nemmeno per qualche ora di relax, una mattina però da lontano gli abitanti videro un tendone e gli sguardi si illuminarono, quel déjà vu tanto atteso era tornato... Il Big Circus Ester era tornato e con lui quell' anno era arrivato anche uno sconvolgimento emotivo che sconvolgerà la vita di tutti, il vero

si confonderà al falso , il falso al verosimile.

 

Ho letto questo libro tutto d'un fiato perchè la  scrittura è leggera e accattivante,la storia mi ha tenuta incollata alle pagine

avendo una prosa lineare ma libera da preconcetti.

E' un libro di sole 122 pagine dove però vengono esposti diversi temi, tra cui l' omosessualità, la solitudine, la disabilità, l' amicizia, la fratellanza..

E' un racconto onirico ma secondo me tanto veritiero,

tutti abbiamo i nostri sogni, tutti abbiamo dei rimpianti basta solo avere la forza di guardare oltre e cercare la nostra serenità!

 

Vi lascio una delle tante frasi che ho adorato nel libro:

 

"MI MANCA,COME IL MEZZO SORRISO CHE HO PERDUTO"

 

 

Ringrazio la casa editrice Scrittura&Scritture per avermi omaggiato di questo piccolo capolavoro che custodirò gelosamente!

vi lascio il link del  sito della casa editrice:

http://www.scritturascritture.it/

 

Grazie Veronica.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso.
(Fabrizio Caramagna)

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now