Please reload

Tutto sarà perfetto - Lorenzo Marone -

July 26, 2019

 

Editore: Feltrinelli 

 

 

Pagine: 297

 

Prezzo 16.50€                                

 

 

/5 

 

 

"La vita è un chiaroscuro perenne, ma ogni tanto attorno a noi arriva la luce giusta a illuminare le cose e a renderle perfette. Bisogna accorgersene. È tutta qui la differenza fra chi campa davvero e chi spreca e il suo tempo."

 

"La vita di Andrea Scotto è tutto fuorché perfetta, specie quando c’è di mezzo la famiglia. Fotografo quarantenne, single e ostinatamente immaturo, Andrea ha sempre preferito tenersi alla larga dai parenti: dal padre Libero, comandante di navi a riposo, procidano, trasferitosi a Napoli con i figli dopo la morte della moglie, e dalla sorella Marina, sposata, con due bambine e un evidente problema di ansia da controllo. Quando però Marina è costretta a partire e a lasciare il padre gravemente malato, tocca ad Andrea prendere il timone.
È l’inizio di un fine settimana rocambolesco, in cui il divieto di mangiare dolci e fritti imposto da Marina è solo uno dei molti che vengono infranti.."

 

 "Tutto sarà perfetto" anche se a volte tutto non sembra andare per il verso giusto bisogna avere la forza di cogliere il lato positivo anche dentro ad una sconfitta.

Le pagine scorrevano e i miei occhi non riuscivano a staccarsi da queste pagine piene di forza, sofferenza , dolore, solitudine e speranza, quella speranza che percepisci dall'inizio del romanzo alla fine.

Procida, le case arroccate su una scogliera,quelle case piene di colori odori e sapori, piene di ricordi, ricordi lontani che ti portano indietro nel tempo..

il profumo  della salsedine che ti scompiglia i capelli quando vai a prendere un gelato alla gelateria più buona del paese...

Questa era la vita di Andrea, Marina, Libero e Delphine, una vita semplice fatta di rinunce di cose non dette, di sguardi troppo duri e di rimproveri troppo severi.

Ogni libro di Marone mi ha trasmesso delle sensazioni positive,

"Tutto sarà perfetto" però,mi ha proprio emozionato, ho riso, pianto, turbata e alla fine rilassata.

Riporrò questo romanzo nella libreria pieno di post-it verdi e rosa, ogni capitolo ha una  frase da cui imparare ad essere persone migliori, imparare ad amare a prescindere da tutto, imparare  a non giudicare mai con leggerezza perchè come dice Andrea :

 

"Che diritto abbiamo di decidere delle vite degli altri,anche dei nostri cari? Ognuno dovrebbe stabilire da se come campare.. e come morire."

 

Emozionatevi con Andrea e la sua famiglia fra viuzze strette e profumate di salsedine di gelati in riva al mare al sapore di tenerezza

questo romanzo è un balsamo per l' anima che ti fa riflettere e ti rende una persona migliore.

            

Grazie.

                                                                                               Veronica 

 

➡️ISCRIVITI ALLA PAGINA "A SPASSO NEI LIBRI"

 

🔜📚 INSTAGRAM : //www.instagram.com/aspassoneilibri/

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso.
(Fabrizio Caramagna)

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now