Please reload

BOOK HAUL di DICEMBRE

January 13, 2018

 

Anche in questo mese ho acquistato trattenendomi a sforzo, non resisto purtroppo, se leggendo la trama mi affascina anche solo un pò allora mi dico:

 

" Ma perchè non comprarlo? potrebbe essere il libro della mia vita! "

Con questa scusa continuo a comprare libri ed accumularne...

Ne uscirò viva o sommersa dai libri un giorno? 

Sono tutti libri comprati a pochi euro nei mercatini dell' usato, iniziamo subito! 

 

TITOLO:  Và dove ti porta il cuore 

 

AUTORE: Susanna Tamaro 

 

Ho sempre sentito parlare di questo testo a volte esaltandolo e a volte  abbattendolo.

Conoscendomi quando un libro viene esaltato troppo non rientra nei miei gusti.. Leggendo la trama mi interessava un sacco,

l' amore di una nipote e una nonna..

Trovato a solo 1€ ho deciso di comprarlo e leggerlo... (a breve recensione)

 

"Racconta una storia forte e umanissima in forma di lunga lettera - scandita come un diario - di una donna anziana alla giovane nipote lontana. E una lettera di amore e allo stesso tempo una pacata ma appassionata confessione a cuore aperto di un'intera vita che nel gesto della scrittura ritrova finalmente il senso della propria esperienza e della propria identità. Un romanzo di alto valore poetico, un viaggio alla ricerca di ciò che più veramente ci appartiene e ci distingue."

 

Tutti siamo alla ricerca di noi stessi , sempre, non smetteremo mai nemmeno quando crediamo che la nostra vita sia arrivata al capolinea! 

 

TITOLO: Il divoratore 

 

AUTORE: Lorenza Ghinelli 

 

Se mi seguite da un pò avrete capito che adoro tutto ciò che è thriller, psicologico e horror, e la trama di questo libro mi ha rapito di brutto e non vedo l ' ora di leggerlo...

 

"Denny ha solo sette anni, una madre tossica, un padre folle e alcolizzato, dei compagni di scuola che lo maltrattano e lo considerano pazzo. Quando è solo, per vincere il terrore inventa filastrocche inquietanti. Ha un unico amico, che si fa chiamare Uomo dei Sogni: è un vecchio crudele, trasandato, con un bastone in mano. Se qualcuno fa del male a Denny, l'Uomo dei Sogni non perdona. Arriva e vendica. Pietro di anni ne ha quattordici. È un autistico geniale col dono del disegno. Unico testimone oculare delle aberranti sparizioni di alcuni ragazzini, Pietro fa la sola cosa che gli riesce in modo esemplare: disegna ciò che ha visto. E ciò che ha visto è agghiacciante. Nessuno gli crede, nessuno tranne la sua educatrice professionale. Alice: quei disegni le tolgono il sonno e la precipitano nell'incubo, le ricordano qualcosa che molti anni prima aveva cercato di rimuovere... Ma ora il passato ritorna e travolge. E deve essere fermato."

 

Con una trama cosi non siete curiosi di leggerlo anche voi? 

 

 

TITOLO: La memoria del ghiaccio 

 

AUTORE: Kitty Sewell 

 

Non amo particolarmente la neve e i paesaggi ghiacciati, sono più da caldo, costume bibita ghiacciata e giro in vespa con il vento tra i capelli..

Ma come al solito la copertina ha segnato il mio inconscio e quindi l' acquisto di questo gioiellino! 

"È assurdo. Assolutamente impossibile. Non ci sono altri pensieri nella mente scioccata di Dafydd Woodruff di fronte alla lettera con timbro canadese in cui una tredicenne di Moose Creek gli scrive di essere sua figlia, e con lei il fratello gemello. Dafydd, che vive a Cardiff, nel Galles, dove fa il chirurgo ed è sposato da anni con una donna che da lui desidera soprattutto un figlio che non riescono ad avere, è certo che quella lettera non può essere che uno scherzo di cattivo gusto o il frutto di una mente impazzita. È vero, è stato in Canada, in quel paese sperduto nei ghiacci, dimenticato da Dio e dagli uomini, e ha conosciuto sul lavoro quell'infermiera, la madre dei gemelli, ma con lei non è mai stato, ne è certo come del suo stesso nome. Ma quando anche il test del DNA, cui dopo qualche tempo accetta serenamente di sottoporsi per fugare definitivamente i dubbi della moglie, risulta positivo, non gli resta che prendere e partire. A Moose Creek, dove era approdato tredici anni prima quando, chirurgo alle prime armi, aveva accettato un posto solo per fuggire all'onta e alla disperazione di un'operazione sbagliata sulla pelle di un ragazzine, lo aspettano oscuri segreti, misfatti ed errori da troppo tempo dimenticati. Per arrivare alla verità - una verità più complessa e sinistra di quanto non possa immaginare -, Dafydd dovrà lottare contro una natura impietosamente selvaggia e una comunità in cui vige il rispetto solo per qualche legge, ma per nessuna regola." 

 

Se si scoprirà essere una sola almeno sarà bello da tenere in libreria! 

 

TITOLO: Amiche 

 

AUTORE:  Renee Berry e Tamara Traeder

 

L' amicizia è una argomento che merita rispetto, molte volte è difficile trovare

l' amico che ci completi, che completi la nostra esistenza... 

L' ho comprato spinta dalla curiosità di leggere una storia di amicizia vera,reale e sincera. 

 

"A qualsiasi donna lo chiediate, vi risponderà che l'amicizia con le altredonne è una delle relazioni più importanti della sua vita. Le amiche ci fannoridere, ci ascoltano quando piangiamo, ci dicono la verità anche quando èdifficile, e stanno dalla nostra parte quando ne abbiamo bisogno. "Amiche"racconta storie di amiche vecchie e nuove, amiche del cuore e amiche perdute."

 

Che questo libro sia una speranza per una vita piena di amiche!!

 

 

TITOLO: Papà Gambalunga

 

AUTORE: Jean Webster

 

Ho una passione sfrenata per Papà Gambalunga da quando ero bambina ho adorato il cartone e adorato lei Judy Abbott tanto da tatuarmela in ricordo della mia infanzia e della passione che provo per Papà Gambalunga.

Cercavo da tempo il libro e quando l' ho trovato doveva essere assolutamente mio... 

 

"Judy sogna, ma sa che difficilmente i suoi desideri si avvereranno. Un giorno però all'orfanotrofio arriva un benefattore che, colpito dal suo talento nella scrittura, decide di aiutarla in cambio di una lettera al mese. Dell'uomo Judy ricorda solo la lunga ombra, e per questo inizia a chiamarlo "Papa Gambalunga". A lui manda l'ironico resoconto delle sue giornate, senza mai riuscire a strappargli un incontro: chi si nasconde dietro il misterioso John Smith? "

 

Spero di leggerlo presto con lo stesso fervore che aveva Judy nel leggere le lettere di John Smith!

Siamo arrivati alla fine del post anche questa sera, vi ringrazio per avermi letto anche questa volta..

Vi ricordo il  Giveaway che trovate sulla mia pagina Facebook:

 

A spasso nei libri  

 

 

 

Un abbraccio Grande                                          Veronica               

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso.
(Fabrizio Caramagna)

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now