Please reload

Rubrica Gioielli Letterari "Il manicomio dei bambino" -Alberto Gaino-

March 15, 2018

In questo terzo  appuntamento della rubrica "Gioielli Letterari" vi parlo di un libro che mi ha reso una persona migliore, un libro che mi ha fatto riflettere, pensare e meditare..Sono sempre stata attratta dalle tematiche che riguardano la psicologia, mi è stato consigliato sotto la premura di leggerlo con la mente sgombra, infatti per leggere questo libro devi avere la mente sgombra da pensieri negativi, inopportuni e pesanti.

Non è stato semplice da affrontare come lettura, ma l'ho affrontata con forza d' animo perchè queste storie, questi orrori non restino nel dimenticatoio della società..  Questo libro viene scritto da Alberto Gaino sotto forma di saggio, Gaino è un giornalista in pensione, ha lavorato per "La stampa" occupandosi di cronaca giudiziaria.

In questo libro sono rese pubbliche le storie di diversi uomini, donne e bambini che tra gli anno 60 e 70 ospitavano Villa Azzurra un ospedale psichiatrico dove venivano inferte le peggiori pene ai suoi ospiti...

Conosciamo in circostanze poco agiate le storie di

Saverio, il mostro che visse sempre legato,

Libero, il mariuolo,

Maria, il pregiudizio di genere,

Aristide, epilettico in manicomio,

Aldo e il Sessantotto

Grazia e Walter, i gemelli,

Ignazio, morto legato nudo al letto,

sono tutte storie che hanno un forte impatto sulla coscienza del lettore chi per un motivo chi per un altro, sono storie vere, storie crude sono storie che fanno male dentro...

E' uno dei tanti episodi meschini di cui l' Italia dovrebbe vergognarsi, ed è anche uno dei tanti episodi che dovrebbe farci riflettere per avere un Italia migliore e perchè no un mondo migliore... 

 

''Avevo tre anni quando un'assistente sociale mi portò a Villa Azzurra che di quel colore non aveva proprio nulla. Ci finii perché quella buona donna di mia mamma mi aveva avuto da un uomo che della paternità se ne infischiò allegramente, non l'ho mai incontrato. Lei era giovane e sola...''.

                             -Il manicomio dei bambini-  Gaino 

 

Trovate questo libro su tutte le piattaforme on line di vendita di libri, edito dalla casa editrice Gruppo Abele, se volete guardare oltre e togliere quel velo di indifferenza che purtroppo accomuna troppa gente leggete questo libro! 

 

"VITE RIASSUNTE IN UNA PAROLA : << DECEDUTO >>."

 

Ringrazio ancora una volta per questa opportunità Stefania del

 

Canale You tube: LIBRI COME IL PANE

                          ed

Eleonora della pagina Instagram: Miss tortellino

 

                                                                                                                                                                                     Veronica. 

 

➡️ISCRIVITI ALLA PAGINA FB  "A SPASSO NEI LIBRI"⬅️

🔜📚 INSTAGRAM : aspassoneilibri

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso.
(Fabrizio Caramagna)

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now