Please reload

Un ragazzo normale "Lorenzo Marone"

June 5, 2018

 

Editore: Feltrinelli Editore
 
 

Pagine: 278

 

 

Prezzo: 16,50

 

 

 

"Mimì, ricorda: chi se'mpiccia resta 'mpicciato. C'è bisogno di eroi, è vero, purché non abitino nel nostro palazzo". 

 

 

Gli anni 80 erano gli anni del walkman, del super santos,  del telefono a gettoni e di cambiamenti.

Mimì è un ragazzino che ama esplorare conoscere ed imparare, è un ragazzino con una parlantina fuori dal normale, ama leggere Mimì e vorrebbe non sentirsi diverso, si sente però diverso anche nella sua famiglia. Mimì abita in un palazzo del Vomero la sua è una famiglia genuina, povera ma che affronta tutto con il sorriso e la goliardia dei nonni soprattutto.

Si rende conto di essere diverso anche quando al posto di giocare con il suo amico Sasà preferisce leggere romanzi classici che recupera qua e là senza vergogna.

Mimì ama leggere fumetti, ogni giorno guarda con adorazione il suo supereroe preferito, Giancarlo Siani un giornalista che abita nel suo stesso palazzo,un ragazzo giovane alle prime armi che denuncia la camorra di quegli anni senza timore.. 

Lorenzo Marone ha la capacità in ogni suo libro di catapultarti letteralmente nei luoghi dove è ambientato il romanzo, quando apri quelle pagine senti il profumo del mare, della pizza appena sfornata dei bomboloni alla crema appena fritti, del bucato appena steso , respiri  Napoli in tutta la sua bellezza.

Mimì siamo noi , siamo tutti noi, c'è l' infanzia di ognuno di noi, i pomeriggi a giocare a nascondino o mosca cieca, le serate con gli amici sui muretti a parlare per ore del nulla.. Mimì siamo ognuno di noi..

L' autore in questo romanzo ci analizza un periodo per tutti noi molto importante, la fine della fanciullezza e l' inizio della adolescenza un periodo di transizione vissuto per tutti  in modo traumatico, non ti senti più un bambino ma non sei neanche un adulto, Mimì si sentiva cosi, transitorio nell' essere se stesso con la consapevolezza di diventare grande e prendere in mano la propria vita! 

 

Ho amato questo romanzo,scrittura fluibile e leggera, Lorenzo Marone  è riuscito ad esporre in un contesto semplice e di quotidianietà una vicenda  al quanto terribile e dolorosa per Napoli e per l' Italia.

 

Grazie all'autore per le emozioni e le lacrime versate nel leggere questo romanzo che tanto mi ha emozionato e tanto mi ha fatto riflettere! 

 

 

"Le parole sono, naturalmente, la droga più potente utilizzata dal genere umano."                                           Veronica 

 

 

 

➡️ISCRIVITI ALLA PAGINA "A SPASSO NEI LIBRI"

 

🔜📚 INSTAGRAM : //www.instagram.com/aspassoneilibri/

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso.
(Fabrizio Caramagna)

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now