Please reload

Preferiti di Febbraio

March 25, 2018

 

 

Nel mese di febbraio ho letto quattro libri, non ho solo letto ma anche guardato tanti film e serie tv, oggi infatti vi parlerò di un libro e di una serie tv, entrambi amate per ragioni differenti! 

Che ne dite iniziamo dalla serie tv?giusto per cambiare impostazione del post?

Rullo di tamburi: 

 

SERIE TV:                        CALL THE MIDWIFE

 

Se mi chiedessero di scegliere un epoca storica dove poter vivere sceglierei sicuramente gli anni 50,  anni che mi hanno sempre affascinato sia per lo stile che per il makeup.

"Call the midwife"  è una serie TV britannica prodotta dalla BBC, la serie racconta le vicende di un gruppo di levatrici, figure importanti che spendevano le loro vite ad aiutare donne remissive e dedite fin troppo ai loro mariti fino ad annientarsi come donne ,operavano  nel quartiere povero East End di Londra..

In questo viaggio formato da 5 stagioni conosciamo diverse personalità tutte diverse tra loro, conosciamo donne forti legate alle loro radici e ai loro principi, troviamo invece la giovinezza e la voglia di cambiare sia se stesse che il modo di fare e di pensare dell'epoca del dopo guerra.. 

Ogni episodio se pur legato tra loro racconta la storia di vite vissute , di storie vere tanto da emozionarti e di conseguenza  legarti a quelle donne episodio dopo episodio.. 

Una  serie tv, per niente scontata, emozionante, commovente e appassionante..

Se vi piace il genere la trovate su Netflix 5 stagioni di 10 episodi..

 

"A volte è difficile distinguere tra una fine e un inizio,

una fine non sempre fà male ed un novo inizio può non dare piena felicità! Lasciare andare le cose porta la pace e ci permette di aprire il cuore al futuro" 

                                                                                 -Call the midwife-

GRAPHIC NOVEL:                       UN ANNO SENZA TE

 

 Questa Graphic Novel oltre ad essere per me un souvenir di Ferrara è anche un romanzo bellissimo che custodisco con amore. 

"Un anno senza te" è la storia di un amore appena finito, l' amore tra due ragazzi, che si sono conosciuti e amati intensamente senza remore e senza costrizioni, il protagonista è devastato dalla fine di questo amore in cui lui credeva , cercando di rialzarsi con tutte le sue forze.

Il testo è suddiviso in 12 capitoli che comprendono tutti i dodici mesi dell'anno successivo alla fine del loro amore.. 

Mi ha emozionato dall'inizio alla fine, letto tutto di un fiato, senza fermarmi..

E' una Graphic novel  delicata, garbata e mai volgare anche  affrontando temi ancora oggi poco accettati e spinosi come l' omosessualità.

Se volete immergervi per un paio d'ore in una storia bella delicata e per niente banale vi consiglio questa graphic novel con tutta me stessa augurandovi di provare le stesse emozioni che ho provato io, tra quelle tavole disegnate ad opera d' arte e in una Bologna attuale moderna e soprattutto reale.. 

 

"“Si può sopravvivere a molti inferni, non a un solo paradiso.”

 

Sperando anche questa volta di avervi lasciato degli ottimi spunti da seguire vi dò appuntamento al prossimo post, vi abbraccio forte..

 

                            Veronica 

 

➡️ISCRIVITI ALLA PAGINA "A SPASSO NEI LIBRI"

🔜📚 INSTAGRAM : //www.instagram.com/aspassoneilibri/

 

                                                                                                     

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso.
(Fabrizio Caramagna)

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now